Che cos'è questo blog?

Per le mamme ma non solo.

Per chi ha bisogno di sentirsi in (pessima) compagnia.

Per sfogarsi.

Per sapere che alla fine, se così tante si lamentano, magari non siamo noi che non andiamo bene, ma forse ce l'hanno raccontata un po' troppo grossa all'inizio.

Come quando ti raccontano del principe azzurro e poi, quando ci vivi assieme, lo strozzeresti un giorno si e un giorno anche sto principe azzurro.

Allo stesso modo ci hanno infocchettato la storia della maternità con cuoricini e angioletti, ma quando ti ci ritrovi tutto questo straripare d'amore e sintonia tu non lo vedi, e ti senti sbagliata.

Non sei sbagliata. Sei una pessima_mamma in ottima_compagnia.


mercoledì 4 aprile 2012

Dove eravamo rimasti?

Un blog dal nome Pessime Mamme non poteva che essere Pessimo. E infatti è rimasto fermo per una vita, e non solo, si è pure spanata la posta, o almeno io (Marina) non riesco più ad accedere. E non bastasse, la povera FM dopo aver mandato avanti la baracca da sola per mesi si è anche stufata.
Mea culpa mea culpa.
Ma da brava Pessima Mamma barcollo ma non mollo, per cui:
dove eravamo rimasti? Proviamo a riprendere le fila tutte insieme?
C'è un nuovo indirizzo a cui mandare le Pessime Storie, e a breve riordinerò le storie già pubblicate.
C'è una nuova Pessima Figlia nella mia vita, e da brava madre degenere l'ho spedita in camera sua a cinque settimane di vita. E da allora dorme, alla faccia di tutte le teorie sul cosleeping che mi sono letta in gravidanza.
C'è uin nuovo Pessimo fidanzato nella vita della mia quattrenne.
Ci sono un sacco di cose di cui parlare.

Di cosa vi piacerebbe parlare?

2 commenti:

A Prova di Mamma ha detto...

Le pessime storie sono tutte una benedizione!
Ti lascio questo spunto da un libro che sto leggendo: "Un pessimo pensiero a proposito del proprio figlio è un'ottima cosa. Aiuta la mamma a dare forma a una sensazione spiacevole senza farla diventare un atto vero e proprio contro il figlio. Pensare è liberatorio, ed aiuta ad agire meglio".
Viva i pessimi pensieri! :)

Anonimo ha detto...

Evvaiiii non mi sento più sola ;) Appena ho un attimo scrivo un pò di me. Piera