Che cos'è questo blog?

Per le mamme ma non solo.

Per chi ha bisogno di sentirsi in (pessima) compagnia.

Per sfogarsi.

Per sapere che alla fine, se così tante si lamentano, magari non siamo noi che non andiamo bene, ma forse ce l'hanno raccontata un po' troppo grossa all'inizio.

Come quando ti raccontano del principe azzurro e poi, quando ci vivi assieme, lo strozzeresti un giorno si e un giorno anche sto principe azzurro.

Allo stesso modo ci hanno infocchettato la storia della maternità con cuoricini e angioletti, ma quando ti ci ritrovi tutto questo straripare d'amore e sintonia tu non lo vedi, e ti senti sbagliata.

Non sei sbagliata. Sei una pessima_mamma in ottima_compagnia.


lunedì 28 marzo 2011

Pessimi Consigli

oh buongiorno care Pessime!
Intanto scusate se abbiamo un pochino trascurato il blog, è un periodo molto peno sia per me che per Finalmente, ma siete sempre nei nostri pensieri!

Ora che ci siamo sfogate un po' - e continueremo a farlo, ogni storia è un mondo che si apre - pensavo che sarebbe bello avere una nostra iniziativa; ho pensato a un giorno adeguatamente Pessimo, e il lunedì mi sembra l'ideale, quindi ladies (and gentlemen, se ce ne sono), please welcome la rubrica

PESSIMI CONSIGLI

... che in realtà proprio tanto pessimi potrebbero non essere; abbiamo provato tutte quanto sia frustrante ricevere consigli a vanvera da chi non ha idea di cosa stiamo affrontando, che sia l'allattamento, la ricerca di un figlio, il fatto di non volerne proprio (sia figli che consigli). Se ne avete voglia, ogni settimana possiamo scegliere un tema,, e ognuna può postare il suo Pessimo Consiglio: quello che qualcuno avrebbe dovuto dirvi ma se ne è ben guardato, quello che avreste voluto sentirvi dire, quello che non avete trovato nelle riviste Faiunfigliotechepoilofaccioanchio.

Visto che da qualche parte si deve cominciare, io comincerei dalla nascita - e prego, suggerite suggerite gli argomenti per i prossimi lunedì!


Il mio Pessimo Consiglio per la nascita è questo:

Occhio al rooming in, soprattutto se è totale. Sembra una meraviglia questa comunione di amorosi sensi con l'erede appena nato, ma può diventare un incubo se state male, siete piene di punti, siete cesarizzate con tanto di flebo e catetere e vi smollano il pupo blaterando fanfaluche sul bonding e voi vorreste solo riposare un po', e magari oltretutto ci sono le visite libere e avete la stanza piena di parenti vostri e altrui. Informatevi prima, se avete la possibilità - magari poi va tutto una meraviglia e non la userete - di lasciare il pupo al nido qualche ora, senza che la vostra foto venga usata come bersaglio per le freccette in sala infermiere.

Seavessi

14 commenti:

A Prova di Mamma ha detto...

ci sono stati momenti durante il rooming-in in cui mi sono sentita una bambina in castigo, della serie "ora voi due ve ne state qui, INSIEME, e zitte!". Come quel giorno che per farmi riprendere un attimo avevano fatto calare dall'alto una tettarella di caucciù riempita di garza, a simulare il povero capezzolo materno maciullato dalle ragadi. Quel giorno, quando la carinissima infermiera mi ha riportato la pupa in camera, prima di tornarsene a fumare nella saletta delle carinissime infermiere, è tornata qualche passo indietro, mi ha guardato, si è ripresa la tettarella e se ne è andata. "Ora voi due state qui, INSIEME, e SENZA TETTARELLA. E zitte." Sgrunt...

Contessa ha detto...

Non abbiate paura di portarvi dietro un ciuccio.

E ricordatevi che ci vogliono 3/4 giorni prima che arrivi il latte 'vero'

V@le ha detto...

anch'io, pessimamente, mi allineo con il pensiero no-rooming-in!
perchè cesarizzata e portatrice sana di flebo mi sarei sparata un colpo se mi avessero lasciato la nanetta in stanza da subito. manco sapevo che ci avrei dovuto fare con lei! e certo, perchè quando le indaffaratissime infermiere (vabbhè... pausa caffè, pausa brasca, pausa cappuccino...)me la catapultavano dal carrello in braccio io tanto manco mi muovevo, perchè se alzavo il braccio con la flebo mi cascava per terra! così dopo mezzora tornavano e se la riprendevano. figuriamoci se me la lasciavano lì... pausa 24 ore!!! dico solo che per cambiarmi la flebo la notte dovevo stare io a far luce con un accendino perchè non avevo neppure la luce sopra al letto!

PessimeMamme ha detto...

oooh ragazze che sollievo... mi sentivo particolarmente pessima per via del rooming in, che ho odiato con tutta me stessa. Stavo lì con la mobilità di un cotechino infilzato, due flebo e catetere e le infermiere e ostetriche che mi guardavano male perché non riuscivo a cambiare la bimba! Altro che bonding, credo che quelle prime ore orribili mi abbiano rovinato il primo incontro con mi a figlia.

Seavessi

Finalmentemamma ha detto...

wow e pensare che io il rooming in lo volevo e non l'ho potuto fare...mi sa che mi sono salvata vistoc he sono riuscita a stare seduta solo dopo 3-4 settimane!!!!

Betta ha detto...

ciao a tutte e bentrovate in qs pessimo blog che ho scovato grazie a FB! io direi...1/2 e 1/2...io pure cesarizzata,flebo,catetere e 35°C di luglio in stanza (mentre il pupo al nido aveva l'aria condizionata e la copertina di pile...qs nn l'ho mai capita!!)...me lo portavano per le 6 poppate + 1 oretta al pome...che era proprio l'unico momento libero x un po' di "relax" alla toilette...perchè si sa che anche il WC in quei gg. è un bel problema! io al 4° gg. mi ero un po' ripresa (ci sono stata ben 6 gg.in osped. x emoglobina a 7..evvai di ferro endovena!) e quel pome ho riportato il mio bimbo bello e bravo alle cortesi puericultrici dicendo di tenerselo loro perchè io dovevo andare sul wc!! ed una delle simpaticissime signore mi rispose (in dialetto bresciano) con quasi disprezzo "se..se..va in bagno!"...cme se fossi una mamma sciagurata perchè ritenevo il mio benessere intestinale + importante...etticredo,dopo 4 gg.sì!!!

Finalmentemamma ha detto...

@betta...bene sono contenta che tu ci abbia trovate e che ci segua!!!!!grazie della fiducia...e quello del wc è un problema serissimo dopo il parto!!!

Robin ha detto...

L'ostetrica del corso pre-parto ci aveva tanto magnificato il rooming-in...
Per me è stato terribile! Se non ci fosse stato con me mio marito dalle 9 alle 21, in quei due giorni di ospedale non sarei neanche potuta andare in bagno o farmi una doccia.
Secondo le puericultrici ti devi arrangiare, e te lo fanno capire in tutti i modi! La prima notte mi hanno sgridato perchè il mio bambino piangeva e disturbava tutto il reparto!

Seavessi ha detto...

@Robin certo, poi è il massimo essere sgridate la notte dopo che hai partorito... beh, benvenuta fra le Pessime :-)

Rita ha detto...

Nell'ospedale in cui ho partorito io la mia secondogenita, i bimbi vengono da subito portati in camera della mamma e li restano SEMPRE fino alla dimissione, onestamente io preferivo avere la mia bimba sempre accanto anche se non era per niente facile!!!! :(
Di giorno mia mamma restava con me (anche se nemmeno gestire lei era facile) di notte restavo sola con la bimba (eccetto la prima notte).
Per fortuna mia figlia era un angioletto (ha quasi sempre dormito) e un po' mi aiutavano le compagne di stanza ancora incinte (ma con piccole complicazioni che le costringevano a stare in via precauzionale in ospedale).
Ho avuto il cesareo, non è stato per niente facile, ho chiesto per tutta la notte dell'analgesico perché il dolore era incredibile (non mi è stato dato :-( ). E non vi dico la paura quando mia figlia è diventata scura in volto perché un rigurgito le aveva ostruito le vie respiratorie, per fortuna non avevo più la flebo ed ero in piedi, sono scappata scalza e con la bimba in braccio dalle infermiere e tutto è andato bene ma io in quell'istante ho perso 10 anni di vita.

Robin ha detto...

@ Seavessi: grazie ;)

Leggendo il commento di Rita mi è venuta in mente un'altra sgridata in ospedale: mi hanno ripreso perchè camminavo per il corridoio con il bimbo in braccio. Secondo loro dovevo portarlo in giro nella cullina perchè se svenivo potevo far cadere con il bimbo.... E io che desideravo solo tenermi vicino il mio cucciolo!!
Proprio una Pessima Mamma!!

E poi mi chiedo perchè ho chiesto la dimissione anticipata!

Robin ha detto...

* chiedono (sorry!)

Pentapata ha detto...

qualcuno dovrebbe mettere un cartello in sala parto con scritto "ieri è stata l'ultima notte di sonno decente che hai fatto, qui abbiamo il rooming-in".
io ho fatto due simpatiche dosi di ossitocina e dopo tre epidurali 20 ore e soli 3 cm di dilatazione ho fatto un bel cesareo, e sono stati così carini da lasciarmi il pupo tutta notte con me immobile e punti che tiravano in ogni dove.
" ma signora ha il triangolo! " cretina ho 20 punti mica ho forato!!!!!!!!!!!

Betta ha detto...

noo...blogger mi ha cancellato tutto il mio lungo commento :-((